UCIRI

MESSICO

DOPO IL TERREMOTO LA RICOSTRUZIONE

"UNIDOS VENCEREMOS"

"UNIDOS VENCEREMOS/UNITI VINCEREMO” è il motto che da 30 anni ispira il lavoro delle 64 comunità indigene che costituiscono UCIRI. “Insieme abbiamo ricostruito” è stato il messaggio che rilanciato dalla comunità Trentina al Messico.

Nel settembre 2017 un forte terremoto in Messico ha colpito UCIRI, produttore storico di caffè, fondato da Francisco van der Hoff, un simbolo per tutto il Commercio Equo e Solidale.

Mandacarù e Altromercato nel 2018 hanno realizzato un progetto di emergenza con la Provincia Autonoma di Trento.

La situazione si era presentata da subito drammatica: 1.680 le case totalmente inagibili e 1.080 quelle fortemente danneggiate.

Uciri aveva subito raccolto viveri di prima necessità, coperte e vestiti e organizzando la distribuzione agli abitanti della “sierra” (le zone montagnose vaste e poco collegate con circa 60 villaggi), allestendo i “comedores”, dove chi è senza casa poteva ricevere un piatto caldo. Il governo è stato completamente assente nella sierra e si concentrava solo sulle cittadine di Juchitán, Ixtaltepec e su Città del Messico.

La cosa più urgente è stata la ricostruzione delle case, e a seguire quella dei cafetales.

Uciri ha acquistato i materiali per la ricostruzione in forma collettiva, in modo da evitare che i campesinos venissero sfruttati dagli speculatori locali.

Mandacarù Onlus, grazie al contributo del Servizio Attività Internazionali della Provincia Autonoma di Trento e ad un lavoro di autofinanziamento ha sostenuto UCIRI con € 35.000 per la ricostruzione e la messa in sicurezza di 10 case. 

Destinatari diretti dell’intervento sono stati i soci dell’organizzazione di commercio equo e solidale UCIRI e comunità indigene di etnia Zapoteca, Mixe e Chontal.

 

Area specifica dell’intervento: Santa Maria Guienagati, Tehuantepec. Oaxaca, Mexico.

 

Le attività sono state completamente prese in carico da parte del partner locale, che ha costituito una unità di crisi su indicazione della Giunta Direttiva.

La ricostruzione è stata affidata alle stesse famiglie, che hanno ricostruito le pareti delle nuove unità abitative in semplice muratura. Lo staff tecnico di Uciri ha fornito i materiali, consegnandoli direttamente sul posto; nel caso la famiglia non disponesse della manodopera necessaria (es: persone anziane, vedove), lo stesso staff ha provveduto alla ricerca di persone disponibili all’interno della stessa comunità. Per la realizzazione del tetto, costituito da fogli di lamiera ondulata, lo staff tecnico ha fornito ai beneficiari le indicazioni per la posa o, dove necessario, ha provveduto direttamente all’installazione.

Nell’attività di ricostruzione sono state attive anche le comunità locali, per la maggioranza di etnie indigene, che sono organizzate con dei Comitati di gestione denominati “directivos de Bienes Comunales de los Pueblos”. Queste strutture sono formalizzate e hanno gestito i lavori di ricostruzione villaggio per villaggio.

Mandacarù Onlus via Prepositura, 32 Trento 38122 TN - sede@mandacaru.it - Tel: 0461232791

Banner_io-sono-les_stampa.jpg